Quando traslochi con il tuo animale domestico, quali sono le attenzioni che gli devi dedicare?

In questo articolo vediamo di fare un po’ di chiarezza.

Una buona preparazione, con qualche piccolo accorgimento, garantirà una buona esperienza sia a te che al tuo amico a quattro o due zampe.

Che il tuo amico peloso sia un gatto, un cane di razza o meticcio, o una variante rara di scimmia delle paludi, è necessario assicurarsi che al momento del trasloco si trovi in ottima salute e opportunamente vaccinato.

Se stai traslocando con animali malati o bisognosi di particolari cure è opportuno prendere qualche accorgimento in più. È sempre buona norma informarsi prima e seguire le indicazioni del proprio veterinario sulla disponibilità di specialisti nella nuova città/località.

Vaccina il tuo animale con anticipo, potrebbe non essere possibile farlo in tempi brevi dopo il trasloco.

Traslocare e cambiare casa potrebbe essere un’occasione per migliorare la qualità di vita non solo tua e della tua famiglia, ma anche quella del tuo o dei tuoi animali domestici.

Assicurati che la nuova abitazione sia adatta. Per esempio: se hai un cane, i pavimenti più indicati sono la resina e il parquet di legno duro e verniciato perché facili da pulire e non sono scivolosi. Anche le piastrelle sono adatte (attenzione solo alla pulizia delle fughe).

Igiene e toelettatura dei cani: cura l’igiene del tuo animale e fai la toeletta. Se il cane ha pelo lungo e soprattutto ti prepari per una lunga percorrenza, concorda con il tuo toelettatore di fiducia un taglio che sia più comodo per il tuo amico a quattro zampe.

Valuta l’uso di trasportini, se il tuo animale è piccolo. Oppure altre modalità di trasporto e disponibilità di centri specializzati o amici e familiari.

Ovviamente, è molto importante tenere una lista con sé delle cose che ti serviranno durante il trasloco, includendo il necessario per garantire comfort al tuo animale domestico. Prepara una valigia con le cose dedicate al tuo animale domestico e assicurati che ci stia tutto in macchina.

Importante: assicurati che abbia sempre acqua a disposizione e la possibilità di poter espletare i propri bisogni.

Una volta traslocato abitua il tuo animale domestico alla nuova casa. Meglio sarebbe farlo poco alla volta, portandolo con te durante i sopralluoghi nella nuova abitazione, in modo che possa riconoscere la nuova casa.

Al momento del trasloco assicurati che la nuova abitazione sia sicura per il tuo animale, soprattutto che sostanze e vernici non siano raggiungibili dall’animale.

In questo momento delicato della tua convivenza con il tuo animale domestico, cerca di prestare maggiore attenzione, specialmente cani e gatti sono animali territoriali e possono vivere il cambiamento con stress. Concedigli qualche attenzione e vizio in più, per esempio portalo a spasso più spesso.

Per i possessori di cani: segnala all’anagrafe canina dell’Asl in tuo cambio di residenza (entro 15 giorni dalla data di trasferimento) onde evitare possibili multe (per maggiori informazioni contatta l’azienda sanitaria locale).

Hai altri suggerimenti da aggiungere? Faccelo sapere con un commento qui sotto.