Alcuni studi hanno individuato gli effetti del colore sugli stati d’animo delle persone. Tuttavia la percezione del colore è un aspetto molto individuale e la scelta non dovrebbe essere troppo influenzata da delle “regole”.

Per scegliere i colori di una casa è preferibile considerare il progetto nel suo complesso, la personalità e i propri gusti personali.

Di seguito analizziamo alcune proprietà dei colori nell’arredamento e i rispettivi effetti sulle nostre sensazioni e i nostri umori.

BLU


Il blu è un colore dalle proprietà rilassanti, ideale per la camera da letto e il bagno. Secondo alcuni studi questo colore ha la capacità di abbassare la pressione sanguigna, rallentare la frequenza cardiaca e la respirazione.

Per un effetto gradevole è raccomandabile utilizzare questo colore solo in stanze luminose.

Si può creare un accostamento interessante con degli arredi dai toni caldi e il blu come tinta principale di una stanza.

Una tonalità più calda (come l’azzurro, il pervinca o il turchese) è consigliabile per le stanze condivise come cucine e salotti.

Per godere dell’effetto calmante è necessario scegliere tonalità morbide, un colore blu troppo scuro potrebbe comunicare tristezza.


ROSSO


Il rosso ha le proprietà di aumentare il livello di energia di una stanza e di suscitare entusiasmo.

Utilizzandolo nella sala da pranzo o nel soggiorno, il rosso ha l’effetto di stimolare la conversazione e attirare le persone.

Al contrario del blu, il rosso aumenta la pressione sanguigna, la frequenza cardiaca e della respirazione.

Bisogna comunque essere cauti con l’uso del rosso, una determinata sfumatura potrebbe rendere alcune persone irritabili, quindi meglio evitare di utilizzarlo come colore principale di una stanza.


GIALLO


Il giallo è il colore ideale per rendere accoglienti gli spazi piccoli.
Le cucine, le sale da pranzo e i bagni con qualche elemento giallo risultano più allegre e comunicano energia.

È preferibile evitare di utilizzarlo come colore principale di una stanza, una quantità eccessiva potrebbe creare sentimenti negativi di rabbia e frustrazione.

Secondo la cromoterapia il giallo è capace di purificare il corpo e stimolare i nervi.

E secondo Equipe Traslochi è il colore più bello di tutti 😉

VERDE


Il verde, combinazione fra giallo e blu, è per natura un colore che rilassa gli occhi adatto a quasi ogni tipologia di stanza della casa.

Un tocco di verde in salotto stimola la socialità e ispira comfort, oltre ad avere proprietà rilassanti. In generale, come colore per le decorazioni ha spesso un effetto calmante.

ARANCIONE


L’arancione è un colore che evoca sentimenti di entusiasmo, emozione ed energia.

Questo colore può essere ideale se utilizzato in arredamenti etnici anche se non è sempre raccomandabile utilizzarlo per il soggiorno.

L’arancione, per le sue proprietà toniche, viene spesso impiegato nelle palestre per la sua qualità di liberare le emozioni durante l’attività fisica.


VIOLA


Il viola è un colore elegante e sofisticato, soprattutto nelle sue tonalità più scure,  associato con altre tonalità può conferire profondità alla stanza. In genere al viola vengono attribuiti i valori del lusso e della creatività.

Il lavanda e il lilla, ovvero le tonalità più leggere di questo colore, conferiscono alla stanza le stesse proprietà dell’azzurro senza apparire fredde.


COLORI NEUTRI COME IL GRIGIO, NERO, BIANCO E MARRONE


Queste tinte, grazie alla loro versatilità, sono essenziali per ogni decoratore.

Dosati con cura hanno la proprietà di equilibrare e possono vivacizzare o calmare l’aspetto di una stanza.

Il nero andrebbe sempre adoperato in piccole quantità ed è utilizzato per accentuare gli elementi di un arredamento.

Alcune teorie sostengono che ogni stanza dovrebbe avere un piccolo tocco di nero sul pavimento per rendere gli spazi più profondi.

Per quanto riguarda i soffitti, i colori chiari fanno sembrare le stanze più alte e donano un senso di apertura.

Al contrario, i colori scuri fanno percepire i soffitti più bassi, creando un effetto scatola. Questo effetto non è sempre negativo, soprattutto in quei casi dove si desidera creare un senso di intimità e avvolgimento, ad esempio per gli ingressi e i corridoi.

Potrebbe interessarti anche...

Equipe Traslochi – Presentazione in Brochure Equipe Traslochi, cos'è, chi è, come lavora, quali sono i suoi valori, la sua storia, le sue dotazioni tecniche e altro ancora. Scopri di più di Eq...
Come Organizzare le Liste del Trasloco Il trasloco è un’operazione che richiede tempo e spesso molte cose a cui pensare. Per semplificare ed essere sicuri che non ci si è dimenticati nulla...
Come scegliere un Arredatore di Interni Se stai pianificando un trasloco sicuramente stai pensando come arredare e sistemare il tuo nuovo spazio. Affidarsi a un disegnatore o arredatore ...