Trasferirsi in un’altra casa è un’operazione delicata, sappiamo bene che può essere una fonte di stress.

Perché?

Il principale dei motivi è che un trasloco è una concentrazione di molte attività in un arco di tempo limitato, attività che vanno seguite e coadiuvate, alle quali chi trasloca non è normalmente abituato.

Ad aggravare il carico di pensieri, possono essere quelle situazioni in cui per un motivo o per l’altro, non siamo sicuri che il trasloco può essere fatto in un’unico momento.

Può essere infatti che la nuova casa non sia pronta quando dobbiamo lasciare quella vecchia, magari perché i lavori nella nuova casa non saranno terminati al termine del contratto di locazione dell’appartamento in cui viviamo, oppure perché abbiamo in parte rinnovato il mobilio e temporaneamente non sappiamo cosa fare del vecchio mobilio (che magari ha un certo pregio oppure vi siamo affezionati), oppure perché abbiamo comprato del mobilio in anticipo e non sappiamo dove metterlo, oppure per altre ragioni logistiche…

Il punto è che dobbiamo trovare una soluzione per sistemare temporaneamente un certo volume di oggetti, e questo per noi è un problema.

Ebbene, il problema si risolve in modo rapido e senza tensioni con il servizio di deposito, che il tuo traslocatore di fiducia ti potrà offrire.

 

Ma cos’è il servizio di deposito?

Il servizio consiste nell’allocazione dei tuoi beni in uno spazio a te riservato, un box riparato e al sicuro dalle intemperie e da ogni agente esterno, per un tempo che concorderai con il traslocatore in base alle tue esigenze.

traslochi deposito, traslochi pordenone, traslochi monfalcone, traslochi cervignano, traslochi palmanova,

I tuoi beni vengono imballati con cura, anche perché dovranno essere caricati e scaricati due volte: una volta dalla vecchia casa al deposito e poi, quando il nuovo ambiente sarà pronto, dal deposito alla nuova casa.

In genere il deposito viene conteggiato in mesi e alla scadenza può essere rinnovato. In questo caso è comunque consigliabile contattare quanto prima il traslocatore, per non rischiare di trovarsi all’ultimo senza la possibilità di rinnovo.

 

I vantaggi nell’utilizzare un servizio deposito

Il principale vantaggio del servizio di deposito consiste nel fatto che il nostro problema logistico è risolto in modo sicuro per i nostri oggetti.

I box infatti sono ambienti isolati e sicuri, con la giusta aerazione e umidità, per conservare gli oggetti di un normale trasloco.

Ne consegue naturalmente che il trasloco sarà un’esperienza più serena.

In secondo luogo, nel caso di mobilio in eccesso, il deposito ci evita soluzioni disagevoli, come il sovraccarico nel nuovo ambiente o il posizionamento dei nostri oggetti in luoghi non idonei come una cantina o un solaio.

In terzo luogo vi è la professionalità del servizio. Essendo il servizio di deposito offerto dalla tua ditta di traslochi di fiducia, potrai integrarlo con la fornitura di imballaggi professionali, il trasporto e gli altri servizi che il tuo traslocatore ti può offrire.

 

Bene, se è il servizio di deposito che ti interessa, non ti resta che chiedere un preventivo al tuo traslocatore di fiducia. Se la tua esigenza riguarda la zona del Veneto Orientale e Friuli Venezia Giulia, puoi considerare il servizio di deposito di Equipe Traslochi, per il quale puoi chiedere un preventivo gratuito seguendo questo link.

 

È stato utile questo articolo? Faccelo sapere con un commento qui sotto!

 

Share This