L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda di svolgere una regolare attività fisica a tutte le età, incoraggiando bambini, adulti e anziani a cominciare da una moderatà intensità, per poi progredire verso livelli più avanzati.

Essere attivi dal punto di vista fisico, dà benefici a livello muscolo-scheletrico, rimettendo l’organismo in moto in generale, ma anche rendendolo pronto ad affrontare al meglio eventi particolari che richiedono un impegno più intenso del solito, come un viaggio avventuroso oppure uno sforzo che prevede di trasportare carichi pesanti.

È il caso ad esempio di un trasloco: che si abbia deciso per un trasloco fai da te o per l’aiuto di una ditta di traslochi che si occupi delle fasi più impegnative e faticose, siamo sicuri che andremo incontro almeno a qualche piccolo sforzo in più. Perché non essere pronti e in forma per questo appuntamento?

Ecco allora una veloce guida per alcuni esercizi fisici di base, con i suggerimenti per eseguirli al meglio. Gli esercizi proposti sono finalizzati al miglioramento graduale del tono muscolare e delle articolazioni in particolare dopo un periodo più o meno prolungato di inattività.

Tutti gli esercizi vanno iniziati dopo un adeguato riscaldamento. Allo stesso modo, finito l’allenamento non si deve trascurare la fase di raffreddamento del corpo. Ecco un video con dei consigli per fare il riscaldamento in casa.

Non dimenticate inoltre di “supportare” il programma di rimessa in forma con piccoli ma efficaci accorgimenti quotidiani come evitare l’ascensore, camminare quanto più possibile a piedi, seguire un regime alimentare bilanciato.

Squat assistito, efficace e perfetto per gambe e glutei

Si parte da seduti su una sedia con i piedi alla larghezza delle anche. Si spinge il tallone a terra per far forza sulle gambe e i glutei, sollevando il busto dalla seduta. Salire e scendere sfiorando la sedia senza più riposare completamente per almeno 10 ripetizioni da ripetere in tre serie. Durante l’esercizio, bisogna mantenere sempre le spalle dritte  e le gambe aperte alla larghezza delle spalle.

Affondi, come lavorare al massimo con i glutei (e non solo)

Ecco un altro efficace esercizio che non dovrebbe mai mancare quando si vuole tornare in forma. Si inizia posizionati al lato della sedia e si porta un piede in avanti e l’altro indietro. Si procede spingendo il più possibile sul piede avanti, premendo il tallone a terra per far lavorare in modo più efficace i glutei. Bisogna stare attenti ad evitare che durante il movimento il ginocchio del piede anteriore superi l’alluce. L’esercizio va ripetuto quindici volte per gamba in due serie. Per una maggiore efficacia dell’esercizio, si possono impugnare dei pesetti da mezzo chilo.

Dips, allenare i tricipiti alla sedia

Con questo esercizio si lavora con i tricipiti. Dando le spalle a una sedia, con le mani posizionate sulla seduta con le dita rivolte verso i glutei, si appoggia tutto il peso sulle braccia, per poi staccare il busto dalla sedia e scendere quanto più possibile, sempre mantenendo il peso sulle braccia. L’esercizio è completo quando si sale e si scende. Da ripetere dodici volte per tre serie.

Share This